logo
Questo sito web non utilizza per scopi commerciali i cookie, tuttavia le applicazioni usate nel sito potrebbero farne uso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, si acconsentirà implicitamente ad un eventuale loro uso.
Home  •  News  •  Forum  •  Comitato  •  UITS  •  Classifiche
 Utenti online
9 utente(i) online (1 utente(i) in News)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 9

Altro...
 Galleria Foto
 Menu principale
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Attività Tecnica Regionale : Buoni risultati al primo raduno tecnico calabria 2014
Inviato da ltripodi il 19/1/2014 22:50:00 (719 letture)


Nell'accogliente sezione TSN di Palmi si è tenuto il primo raduno tecnico calabria.
La manifestazione ha visto una cospicua partecipazione di giovani atleti provenienti dalle sezioni di Catanzaro, Cosenza, Roccella Jonica e Palmi che hanno seguito con attenzione i consigli e le indicazioni fornite dagli allenatori nel corso delle prove di tiro.
La mattina è iniziata con l'attività di riscaldamento e tiri liberi, seguita da una prova controllata in cui gli allenatori intervenivano con consigli ed indicazioni sui fondamentali del tiro.
Al termine si è svolto un briefing con gli allenatori Vincenzo Mundo e Carmela Gaudioso nel quale sono state discusse le tecniche ed il programma di allenamento da seguire.


Nel pomeriggio, dopo l'ottimo pranzo organizzato dalla Sezione di Palmi, il Responsabile Tecnico Regionale Geniale Natale

ha intrattenuto gli atleti sottolineando l'importanza della motivazione e dell'impegno per il raggiungimento degli obiettivi sportivi.
In particolare ha discusso con gli allievi ed i tecnici presenti sulla necessità di sfruttare le sinergie che nascono nel lavoro di gruppo e nel supporto che deve nascere tra gli atleti.

Nel corso dell'intervento del Rersponsabile Tecnico è stata ascoltata la testimonianza di Miriam Schiava, atleta di punta della Nazionale Italiana Juniores, che ha illustrato la sua esperienza nel tiro a segno e le varie fasi che ha attraversato, dall'inizio in cui subito ha raggiunto livelli tali da essere convocata tra gli atleti di interesse nazionale, al periodo buio che ha attraversato per una serie di vicissitudini che l'avevano fatta cadere in una depressione tale da voler abbandonare lo sport.
I risultati ottenuti riflettavano il suo stato d'animo e la Nazionale l'aveva messa in "attesa", come spesso avviene in questi casi, consigliandole di prendere un periodo di riposo.
Ma forse è stato proprio quel periodo in cui ha "toccato il fondo" che l'ha fatta reagire, merito anche della grande fiducia che avevano riposto il lei i suoi genitori ma anche Natale Geniale ed Enzo Mundo, allenatori con grande esperienza, che l'hanno saputa motivare e supportare nel recupero, grande importanza hanno avuto anche le sezioni di Roccella Jonica che l'ha accolta mettendogli a disposizione le migliori attrezzature di tiro e quella di Palmi e Cosenza che hanno dato la disponibilità dei poligoni a 50 metri per le prove a fuoco. Il lavoro è stato lungo e sofferto, c'è voluto un anno per recuperare la crisi ed un secondo anno per rientrare in nazionale e nel 2013 finalmente si è realizzato il sogno di vincere i Campionati Italiani, quattro medaglie che possono sembrare poche ma sono tutte d'oro e tutte quelle che era possibile vincere.
Lei, il "Brutto anatroccolo" , ora era diventato il "Cigno" che ha stupito tutti che ha realizzato "La Vittoria", l'unica donna Prima in tutte le specialità di carabina ai Campionati Italiani da sempre.

Miriam ha concluso il suo intervento sostenendo che se è riuscita lei a raggiungere questi risultati tutti possono riuscirci, basta volerlo fortemente, porsi degli obiettivi e fare molti sacrifici e rinunzie, ma non mollare mai ed ha ripetuto una frase di un celebre film "non farti mai dire da nessuno che non sei in grado di fare qualcosa".
Il Responsabile Tecnico Geniale, uno degli artefici della rinascita di Miriam, ha invitato tutti i presenti a dare il massimo perchè quest'anno la Calabria deve fare squadra, e tutti, nessuno escluso, saranno messi in condizione di migliorare le proprie performance e raggiungere gradualmente tutte le mete che via via saranno fissate.
Dopo l'appassionante testimonianza di Miriam, il raduno si è concluso con l'intervento del Giudice di Gara Luigi Tripodi che ha illustrato le modifiche del regolamento tecnico deliberate dal Consiglio direttivo dell'UITS e si è soffermato in questo primo incontro alle regole da seguire nel corso delle competizioni a 10 metri, con riferimento ai tempi di accesso, preparazione e prova ed ai tempi di gara sia con bersagli cartacei che elettronici.
Ha esposto inoltre le principali problematiche ed inconvenienti che possono avvenire ad un atleta ed i relativi articoli del Regolamento Tecnico che li disciplinano. L'intervento si è concluso con un breve dibattito in cui i presenti hanno posto domande relative ai dubbi che avevano in merito ad alcuni comportamenti di gara a cui il Giudice ha replicato.
Al termine della giornata lo Staff Tecnico ha salutato i partecipanti comunicando che secondo raduno tecnico è stato programmato presso la sezione di Reggio Calabria giorno 9 febbraio 2014, prima della seconda gara federale.



Altri Articoli
9/10/2017 1:00:00 - Con l'Oro di Manuela Sgambelluri si chiudono i Campionati 2017
9/10/2017 0:21:12 - Oro per Gatto e Bronzo per Spinella ai Campionati 2017
8/10/2017 0:15:47 - Sara Costantino Campionessa Italiana Assoluta in P10
4/10/2017 0:50:44 - Concluso a Cosenza il Campionato Regionale Giovanissimi 2017
28/9/2017 23:11:08 - Campionato Regionale Giovanissimi 2017
11/9/2017 2:10:00 - Campionati italiani 2017 - alla seconda giornata otto medaglie
8/9/2017 22:00:00 - Brillante inizio ai Campionati 2017 - Oro, Argento e Bronzo
20/8/2017 11:40:00 - Convocazione 4° Raduno Tecnico Calabria 2017
12/7/2017 22:13:01 - Convocazione 3° Raduno Tecnico Calabria 2017
29/6/2017 15:00:00 - Programma Sportivo Calabria 2017

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
 Cerca

Ricerca avanzata

 Foto
47
Premiazione Daniele Casanova Barca
IMG_0110.jpg
IMG_0113.jpg
IMG_0662.JPG
IMG_0419_1.jpg

Powered by Comitato UITS Calabria © 2006-2007 Tiro a Segno Calabria | Comitato Regionale UITS Calabria