logo
Questo sito web non utilizza per scopi commerciali i cookie, tuttavia le applicazioni usate nel sito potrebbero farne uso. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, si acconsentirà implicitamente ad un eventuale loro uso.
Home  •  News  •  Forum  •  Comitato  •  UITS  •  Classifiche
 Utenti online
9 utente(i) online (2 utente(i) in News)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 9

Altro...
 Galleria Foto
 Menu principale
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Corso di 1° livello per Istruttore attività sportiva di base
Inviato da ltripodi il 23/6/2017 19:40:11 (0 letture)


La Scuola dello Sport Calabria organizza un corso di 1° livello per istruttore attività sportiva di base.
Il corso si terrà in tutte le provincie in base al calendario pubblicato sul sito della scuola Regionale dello Sport.
A questo indirizzo: Scuola dello Sport Calabria

Commenti?


Grande partecipazione al Campionato Regionale Calabria 2017
 Inviato da ltripodi il 20/6/2017 2:30:00 (24 letture)


Brillanti prestazioni al Campionato Regionale Calabria 2017 svoltosi dal 10 al 18 giugno presso i Poligoni di Roccella Jonica e Palmi.
La gara ha visto ben 190 prestazioni agonistiche nelle specialità a 10 25 e 50 metri.
Il Poligono di Roccella Jonica, una struttura di eccellenza nel sud Italia, ha ospitato le prove a 10 e 25 metri in modo efficiente e spettacolare grazie anche ai Bersagli elettronici .

Leggi tutto... | altri 1970 bytes | Commenti?

Ulteriori rilasci in Campionato Regionale

Programmata Fase Regionale Trofeo CONI 2017
 Inviato da ltripodi il 12/6/2017 0:10:00 (15 letture)

TROFEO CONI 2017 Fase Regionale




Domenica 25 Giugno 2017 alle ore 10.30 presso il Poligono della Sezione di Reggio Calabria, avrà luogo la fase di selezione regionale del Trofeo CONI 2017 valido per l'ammissione alla fase Nazionale che si svolgerà a Senigallia dal 21 al 24 settembre 2017 a cura del CONI.
Sono ammessi a partecipare al “Trofeo CONI 2017” atleti under 14 (nati negli anni 2003-2007).

È prevista la partecipazione unicamente a squadre formate da 2 atleti (1 ragazza e 1 ragazzo) come di seguito riportato.

Ragazzi di età 10-12 anni
1. Carabina tiro con appoggio
2. Pistola tiro con appoggio

Ragazzi di età 13-14 anni
3. Carabina tiro senza appoggio
4. Pistola tiro senza appoggio

Si hanno quindi 4 specialità di tiro. Per ognuna potrà essere costituita una squadra mista di 2 atleti (1 ragazza, 1 ragazzo)

Le iscrizioni alla fase regionale dovranno pervenire entro martedì 20 giugno.

In allegato Regolamento, Programma e scheda iscrizione.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Trofeo CONI

Programmati Raduni 2017
 Inviato da ltripodi il 20/5/2017 13:50:00 (44 letture)



Lo Staff Tecnico ha programmato lo svolgimento di un Raduno Tecnico e di un Raduno Promozionale che si svolgeranno presso la Sezione di Palmi rispettivamente il 21 ed il 28 maggio 2017.
Al Raduno Tecnico sono stati convocati gli atleti di Pistola e Carabina che si sono distinti nel corso delle gare federali 2017 per il livello di punteggio o per i piazzamenti ottenuti.
Per quanto riguarda il raduno Promozionale, sono stati individuati alcuni giovani promettenti ma le sezioni potranno segnalare ulteriori atleti giovanissimi e di altre categorie.
In particolare l'attività promozionale servirà a supportare le sezioni che intendono partecipare al Campionato Giovanissimi ed al Trofeo CONI 2017 la cui fase regionale sarà effettuata entro la fine di giugno.
Si allegano Programmi dei raduni e Calendario Attività 2017.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Attività Tecnica Regionale

Grande partecipazione alla Premiazione CRS 2016
Inviato da ltripodi il 18/4/2017 18:10:34 (53 letture)


Il 12 febbraio 2017 si è svolta nel Salone dei Concerti di Palazzo dei Nobili del Comune di Catanzaro la premiazione del Campionato Regionale delle Società 2016 e dei migliori talenti del Tiro Calabresi.

La manifestazione, che per il quinto anno porta fuori dai poligoni lo sport del tiro a segno e fa conoscere i nostri atleti alla cittadinanza, è stata organizzata dal Comitato Regonale UITS Calabria in collaborazione con la Sezione TSN di Catanzaro e con il patrocinio del Comune di Catanzaro.
I migliori talenti calabresi del tiro a segno hanno affollato la sala concerti di Palazzo De Nobili per la cerimonia di premiazione del Campionato regionale per società 2016 e dei medagliati e dei finalisti nei campionati nazionali.

Alla manifestazione, hanno partecipato il sindaco Sergio Abramo e l'assessore allo sport Giampaolo Mungo, che hanno affiancato il presidente del Comitato Regionale dell'Unione Tiro a Segno, Luigi Tripodi, il presidente della sezione del capoluogo, Giovanni Perri, e il vicepresidente Giuseppe Cardamone. Alla cerimonia hanni partecipato anche il sindaco di Soveria Simeri, Mario Mormile, il Presidente del Comitato Regionale Federazione Italiana Sport Equestri, Dott. Roberto Cardona ed i Presidenti delle Sezioni TSN della Calabria.

Il Presidente del Comitato UITS Calabria Luigi Tripodi dopo aver ringraziato le Autorità e tutti gli intervenuti alla manifestazione per la loro partecipazione e portato i saluti del Presidente del Comitato CONI Calabria, Avv. Condipodero, che a causa di impegni istituzionali non ha potuto essere presente, ha sottolineato l'importanza della manifestazione che premia l'impegno degli atleti calabresi per un 2016 eccezionale che ha visto la Calabria protagonista con l'ottavo posto al Trofeo delle Regioni, la conquista del primo posto assoluto in Pistola 10 metri donne con Sara Costantino, concludendo l'anno con tre Medaglie d'ORO, tre Medaglie d'Argento e 5 Medaglie di Bronzo.
Ha quindi preso la parola in Dott. Antonio Ruoppolo che ha sapientemente
gestito gli interventi delle varie Autorità intervenute.

"La grande presenza di oggi", ha affermato Abramo davanti a un centinaio di partecipanti, "dimostra il grande seguito che discipline d'elite come il tiro a segno riscuotono in ogni angolo della nostra regione. Nonostante la copertura dei media sia limitata, e i personaggi di sport come questo trovino la ribalta solo in occasione di grandi eventi come l'Olimpiade, vedere una sala gremita di tanti giovani testimonia l'impatto universale che anche il tiro a segno ha sui nostri ragazzi: tutto ciò dimostra la straordinaria funzione educativa di qualsiasi sport, la sua capacità di fare rete e di trasmettere i valori più puri, il rispetto delle regole e la voglia di cimentarsi e competere in maniera sana. E' bello che Catanzaro sia stata scelta dagli organizzatori per ospitare un galà così importante per il tiro a segno calabrese".

“Per l'ennesima volta - ha detto Mungo -, la città di Catanzaro abbraccia gli atleti calabresi che si sono contraddistinti nelle gare nazionali. Il capoluogo continua ad essere un centro importante per tutti gli sport praticati nella nostra regione e un punto di riferimento per quelle discipline di nicchia che sono comunque molto praticate e diffuse. E' un onore poter consegnare un riconoscimento agli atleti catanzaresi e calabresi che, con il loro impegno, hanno tenuto alto il nome della nostra città e della Calabria in Italia. Un grazie particolare lo rivolgo alla sezione cittadina del Tiro a segno, con cui l'amministrazione comunale ha avviato una collaborazione proficua e duratura”.

Leggi tutto... | altri 5703 bytes | Commenti?

Ulteriori rilasci in Manifestazioni

Programma Sportivo Calabria 2017
 Inviato da ltripodi il 11/1/2017 15:36:15 (107 letture)

Si pubblica il Calendario agonistico Calabria per il 2017 predisposto nell'Assemblea delle Sezioni con le principali gare nazionali.
E' possibile consultare direttamente il Calendario su Google Calendar

Commenti?

Ulteriori rilasci in Comunicazioni Comitato

Lo Vasco e Blasimme sono i migliori Giovani Tiratori Calabresi 2016
 Inviato da ltripodi il 22/12/2016 22:30:00 (80 letture)

Sono stati 57 i giovani che si sono misurati nelle cinque gare federali ed ai Campionati Italiani 2016.
Angelo Lo Vasco ha vinto tutte le prove regionali stabilendo il nuovo record calabrese in Carabina 10 metri portandolo a 391/400 e confermandosi il miglior tiratore Calabrese dell'anno in Carabina.
Enea Blasimme ha primeggiato in tutte le gare regionali migliorando il suo livello tecnico, confermandosi il miglior tiratore Calabrese dell'anno in Pistola ed ha concluso l'anno vincendo la medaglia d'oro alla finale nazionale del Campionato d'inverno a Milano.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Giovane Tiratore Calabrese dell'anno

Rinnovato Il Consiglio Direttivo del Comitato UITS Calabria
Inviato da ltripodi il 20/12/2016 23:10:00 (71 letture)


Domenica 18 dicembre si è svolta l'Assemblea Regionale in sessione Elettorale 2016 per il rinnovo delle cariche elettive del Comitato Regionale per il quadriennio olimpico 2016-2020

Il nuovo consiglio è formato dal Presidente Luigi Tripodi, dai Consiglieri Paolo Basile ed Antonio Macchione, dal Consigliere in rappresentanza degli Atleti Davide Rovere e dal Consigliere in rappresentanza dei Tecnici Giuseppe Cardamone.

Alla manifestazione hanno partecipato i presidenti, i tecnici e gli atleti di tutte le sezioni calabresi.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Bacheca

Eccezionale Enea - Medaglia d'oro
 Inviato da ltripodi il 11/12/2016 12:20:00 (115 letture)

Ottime notizie dalla Finale del Campionato d'Inverno 2016, Enea Blasimme della sezione di Reggio Calabria conquista l'ORO nella specialità Allievi pistola 10 metri ed ottiene l'accesso alla finalissima dove si confronterà con gli otto finalisti Italiani.

Sara Costantino, campionessa italiana in carica, e prima in qualificazione, chiude purtroppo in quinta posizione.
Si allegano le schede di tiro dei due atleti

La Finale di Pistola 10 metri si svolgerà alle 15:00 e potrà essere seguita in diretta da questo link:
FINALE P10 - Campionato d'Inverno 2016

Commenti?

Ulteriori rilasci in Campionato d'Inverno

Eccezionale esperienza per gli Atleti Calabresi
Inviato da ltripodi il 25/11/2016 1:00:00 (114 letture)


La Calabria del Tiro a Segno per la prima volta si è classificata all'ottavo posto nella classifica Italiana, ed è stata ammessa al Trofeo delle Regioni, una manifestazione in cui le squadre, composte da 24 giovani tiratori oltre le riserve, partecipano e si confrontano in tutte le categorie a 10 metri.
Alla manifestazione hanno partecipato anche diversi tifosi che hanno seguito la squadra.
Nel primo giorno le tre atlete Juniores Donne hanno conquistato il terzo posto in Pistola 10 metri, purtroppo nel secondo giorno le squadre hanno tirato bene ma non sono riuscite a conquistare il podio, dovendosi accontentare di alcuni quarti e quinti posti.
L'esperienza di sentirsi parte di una grande Calabria, con atleti provenienti da tutte le Sezioni è stata emozionante e motivante, tutti ricorderemo con piacere quei momenti.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Trofeo delle Regioni

Campionati Italiani 2016 Sara Costantino campionessa assoluta in P10 - 2 Oro, 2 Argento e 2 Bronzo
Inviato da ltripodi il 2/11/2016 0:00:00 (60 letture)


Dal 5 al 9 ottobre si sono svolti a Bologna i Campionati Italiani Seniores, Donne e Master.
La Calabria ha partecipato con 9 atleti in rappresentanza delle sezioni di Condofuri, Palmi e Reggio Calabria.

La prima medaglia d'oro è stata conquistata in Carabina 10 metri da Raffaele Ismaele, atleta catanzarese che tira per la sezione TSN di Condofuri.

Nella stessa giornata Davide Rovere della sezione TSN di Palmi si è qualificato al secondo posto di fascia in Pistola Standard a 25 metri e successivamente vincendo lo spareggio con Ciccioli del Gruppo sportivo Carabinieri si è affermato secondo assoluto nella specialità, chiudendo la giornata con ben due medaglie d'argento.
Davide Rovere ha anche conquistato la medaglia di Bronzo in Pistola Automatica.
Ma la più grande emozione ci è stata regalata da Sara Costantino della sezione TSN di Reggio Calabria che dopo aver conquistato la medaglia di bronzo in pistola 10 metri in fascia A ha condotto una splendida finale olimpica affermandosi Campionessa Italiana Assoluta in P10 e conquistando l'Oro.


La squadra di Reggio Calabria composta da Sara Costantino, Antonella Costantino e Maria Paola Tripodi nella stessa giornata ha conquistato la medaglia di Bronzo in Pistola 10 metri donne confermando l'alto livello raggiunto nella specialità dalle atlete reggine.
Purtroppo nell'ultimo giorno di gara, in Pistola Sportiva a 25 metri, dopo un esordio eccezionale, mentre era al comando della gara, un doppio inceppamento ha impedito alla nostra Campionessa Sara Costantino di concludere la gara e di bissare il successo ottenuto nei 10 metri.
Ottimi risultati sono stati raggiunti anche dagli altri atleti che hanno rappresentato la Calabria in Carabina 10 metri e Pistola Libera: Annarita Basile, Danilo La Faci, Dominga Spanti e Luigi Tripodi.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Campionati Italiani Uomini-Donne e Master

Puntiamo e degustiamo al Centro
Inviato da ltripodi il 29/8/2016 1:55:28 (301 letture)


La sezione di Catanzaro ha organizzato per il 3 e 4 settembre una manifestazione per pubblicizzare il Tiro a Segno in piazza Prefettura a Catanzaro.
L'attività di tiro si svolgerà nel Tunnel gonfiabile della UITS con pistola e carabina laser.
Oltre alla possibilità di sperimentare lo sport del Tiro a Segno sarà possibile degustare dei prodotti tipici del territorio calabrese, una splendida unione degli aspetti ludici con quelli enogastronomici e turistici presenti nella nostra regione.
Tutti siete invitati a partecipare all'evento che inizierà alle 17.00 del 3 settembre.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Notizie dalle Sezioni TSN

Finalmente....ORO - Niccolo Campriani ci regala l'ultima emozione del Tiro
Inviato da ltripodi il 14/8/2016 20:07:18 (150 letture)


Ha già fatto il giro del WEB l'immagine di Niccolò Campriani che ci ha donato l'ultima emozione del tiro di queste Olimpiadi.
Ci voleva questa medaglia dopo le finali in cui i nostri atleti hanno sfiorato più volte il podio senza riuscire a conquistarlo, le "Medaglie di legno" come le hanno definite alla RAI ci hanno perseguitato.
Le nuove finali Olimpiche hanno la caratteristica di far vincere chi riesce a resistere più a lungo alla tensione, mettono a dura prova le capacità psico-fisiche degli atleti, ognuno si deve misurare con se stesso e con la "Paura di vincere" e con la "Paura di sbagliare", in questo Niccolò è riuscito a controllarsi meglio degli altri, ne sa qualcosa il russo Vlasov Fedrov che con un 5 è saltato improvvisamente dalla zona podio alla zona eliminazione e soprattutto Sergey KAMENSKIY che dopo essere passato in testa per un errore di Campriani ha tirato , l'ultimo colpo peggio di Niccolo dimostrando di soffrire moltissimo l'emozione di finale.
D'altronde il nostro Campione sul problema ha scritto addirittura un libro "Ricordati di dimenticare la paura".
Bravo Niccolò sei stato il Migliore, Grazie

Commenti?

Ulteriori rilasci in Rio 2016

Prime medaglie ai Campionati Italiani 2016
Inviato da ltripodi il 15/7/2016 23:54:41 (167 letture)


Nella prima giornata di gare brillanti prestazioni degli atleti calabresi.
Nella Pistola Standard Massimo Spinella della sezione di Reggio Calabria conquista l'Argento ed Alex Nanchi della sezione di Palmi il Bronzo.
Complimenti ai nostri atleti.
Buone anche le prestazioni degli altri partecipanti che pur non essendo andati a podio hanno difeso con onore i colori regionali confermando gli elevati livelli tecnici raggiunti.
Positiva la prestazione della squadra di Pistola Standard di Reggio Calabria, che, ammessa ai campionati all'ottavo posto, riesce a risalire alcune posizioni chiudendo al quinto posto.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Campionati Italiani Jun-Rag-All

Programmati Corsi per Allenatori di 2° Livello
 Inviato da ltripodi il 22/6/2016 11:30:00 (203 letture)

Si terranno nel mese di settembre 2016 i corsi di secondo livello per gli Allenatori di Pistola e Carabina.
Il primo weekend si svolgerà presso il TSN di Bologna dal 2 al 4 settembre ed interesserà sia i corsisti di carabina che quelli di pistola, saranno trattati gli argomenti relativi alla preparazione atletica, alla metodologia dell'insegnamento ed elementi di psicologia.
Il secondo e terzo weekend si terranno per le Carabine presso la sezione TSN di Roma mentre per le pistole presso la sezione TSN di Napoli, saranno trattati gli argomenti tecnici specifici delle due discipline.
Al termine del corso si svolgerà un esame finale di qualificazione.
Gli Allenatori Calabresi ammessi sono:






Corso Nominativo Sezione TSN
Carabina Martelli Saverio Catanzaro
Carabina Perri Giovanni Catanzaro
Carabina Basile Paolo Reggio Calabria











Corso Nominativo Sezione TSN
Pistola Castrovillari Paolo Cosenza
Pistola Catalano Riccardo Cosenza
Pistola Greco Pasquale Cosenza
Pistola Foti Giovanna Reggio Calabria
Pistola Tripodi Maria Paola Reggio Calabria
Pistola Parrinello Giacomo Roccella Jonica
Pistola Sgabelluri Bruno Roccella Jonica
Pistola Sgabelluri Manuela Roccella Jonica

Commenti?

Ulteriori rilasci in Notizie dalla UITS

Spostamento Gara TRS Catanzaro
Inviato da ltripodi il 5/5/2016 11:25:58 (214 letture)

Si comunica che la gara di Tiro Rapido Sportivo regionale prevista per il 14 e 15 maggio presso la sezione TSN di Catanzaro, è stata rinviata per motivi logistici a data da destinarsi.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Tiro Rapido Sportivo

Campionati Europei Gyor
Inviato da ltripodi il 25/2/2016 18:27:24 (237 letture)

Sono in corso di svolgimento i Campionati Europei di Tiro a Segno a Gyor. Domani 26/2 alle 12:30 gareggerà Miriam con la squadra Italiana seniores Donne.
Per seguire l'evento è possibile andare sul sito della Siuss
Campionati Europei Tiro a Segno Gyor

Commenti?

Ulteriori rilasci in Competizioni internazionali

Brillanti risultati degli atleti calabresi al Trofeo Trinacria 2015
Inviato da ltripodi il 17/12/2015 0:31:26 (275 letture)

Sabato 12 e Domenica 13 dicembre si sono tenute le gare di finale del Trofeo Trinacria 2015, uno dei più impegnativi circuiti di gare organizzato nel sud Italia.
Brillanti i risultati in Pistola Automatica dell'atleta Alex Nanchi della sezione TSN di Palmi che conquista l'oro superando atleti di altissimo livello, dimostrando di aver raggiunto grande maturità sportiva.
Eccezionale anche l'argento conquistato da Elena Miniaci nella Carabina 10 metri nella finale di domenica, la nostra atleta si è classificata subito a ridosso dell'azzurro Matraxia, atleta di livello internazionale.
Ottimi anche i risultati degli altri partecipanti al circuito di gare che, pur non avendo raggiunto il podio, hanno potuto mettere alla prova le loro capacità in vista dell'avvio del prossimo circuito valido per i Campionati Italiani 2016.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Gare

Campionato Regionale Giovanissimi Calabria
Inviato da ltripodi il 12/10/2015 1:28:22 (271 letture)

Domenica 11 ottobre, si è svolto al Tiro a Segno di Reggio Calabria il Campionato Regionale Giovanissimi 2015.
La gara, a cui hanno partecipato atleti di Cosenza, Palmi e Reggio Calabria era valida per l'accesso ai Campionati Italiani Giovanissimi che si terranno a Napoli domenica 8 novembre.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Campionato Giovanissimi

Fissate sedi Campionati 2014
Inviato da ltripodi il 6/6/2014 0:53:17 (425 letture)

Il Consiglio Direttivo della UITS ha fissato le sedi per lo svolgimento dei Campionati 2014.
I Campionati Italiani Seniores si svolgeranno a Milano dal 10 al 13 luglio.
I Campionati Italiani Juniores, Ragazzi ed Allievi si svolgeranno a Roma dal 24 al 27 luglio.
Il Trofeo delle Regioni ed il Campionato Italiano Giovanissimi si svolgeranno a Napoli nei giorni 8 e 9 novembre.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Comunicazioni

Programmate fasi regionali Gare Team Cup 2014
 Inviato da ltripodi il 3/11/2013 23:24:18 (684 letture)



Sono state programmate le fasi regionali valide per l'ammissione alla Team Cup nazionale che si svolgerà nel 2014.
la prima prova si terrà presso il Poligono di Palmi nei giorni 16 e 17 novembre mentre la seconda prova si terrà a Roccella Jonica nei giorni 14 e 15 dicembre.

Si allega il programma della prima prova.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Team Cup

Grave colpo allo sport calabrese
Inviato da ltripodi il 20/5/2013 23:50:00 (671 letture)

Non è stato un tornado, un terremoto o un alluvione a chiudere la Sezone del Tiro a Segno Nazionale di Cosenza ma più semplicemente il Sindaco Mario Occhiuto e la sua giunta.



Sono passati pochi giorni dal venerdi nero che ha macchiato indelebilmente lo sport calabrese e la ferita per il soppruso subito dalla Sezione del Tiro a Segno Nazionale è ancora aperta.
Da come è possibile vedere nelle immaggini, quella posta in essere nei confronti della Sezione più che un'ordinanza di sgombero è stata un''azione punitiva messa in atto da alcuni funzionari dell'amministrazione comunale di Cosenza verso coloro che, volendo difendere i sacrifici di anni, si sono opposti civilmente e legalmente verso chi gestiva il POTERE.
Purtoppo in Calabria siamo abituati a vedere sopprusi, ingiustizie ed angherie e molte volte li accettiamo come se fosse normale, inevitabile ed inutile opporsi. Di solito però chi li subisce chiede aiuto alla polizia, ai carabinieri alle istituzioni per avere giustizia.
Alla Sezione di Cosenza è stato negato il diritto di chiedere aiuto, c'erano infatti i Vigili Urbani, la Polizia di Stato, i Carabinieri, i Vigili del fuoco e perfino l'ambulanza. Hanno sfondato il portone della segeteria con il cassone del camion, hanno aperto le porte del Poligono con il Piede di porco, hanno fuso con la fiamma ossidrica le sbarre dell'armeria.
I vigili del fuoco hanno portato all'esterno le cassaforti che sono state sventrate con la fiamma ossidrica per poter prelevare le armi e le munizioni ed a fine giornata tutto è stato lasciato aperto alla vista dei passanti come per dimostrare cosa succede a chi non si piega.
Se fosse stata una banda di ladri a compiere questo scempio la Sezione avrebbe potuto chiamare le forze dell'ordine ma in questo caso è rimasta impotente restando in attesa dell'esito della sospensiva del TAR e della giustizia che sempre di più è una chimera in questa Italia.
Chissa cosa ne direbbe Garibaldi quando dopo aver unito l'Italia ha creato in ogni comune le prime Società del Tiro a Segno per istruire i cittadini all'uso delle armi con lo scopo di difendere la libertà della Patria appena unita.
Anche la Sezione di Cosenza è stata fondata con Regio Decreto nel 1906 e la nostra speranza è quella di non vederla finire per mano di un'amministrazione miope che fa prevalere dei misteriosi interessi sul buon senso e la buona amministrazione.
Intanto lo sport continua "THE SHOW MUST GO ON" come dicono gli inglesi e la quarta gara federale di Roccella si sta svolgendo con la morte nel cuore, i pochi atleti di Cosenza che hanno partecipato alla prima settimana di prove volevano indossare la maglia con la scritta Cosenza cancellata ma sbagliano perchè non è la città di Cosenza la responsabile dell'accaduto ma gli uomini che la guidano, anzi Cosenza è la prima vittima della loro gestione.
Il Presidente Macchione, nonostante l'accaduto sta facendo il possibile per garantire la partecipazione del gruppo giovanile alla Quarta Gara Federale anche perchè la mancata partecipazione degli atleti cosentini potrebbe compromettere la qualificazione della Regione Calabria alla Finale Italiana del Trofeo delle Regioni 2013.
Ci piacerebbe risvegliarci e scoprire che tutto fosse stato un incubo ma purtroppo la realta è diversa dai sogni, tuttavia riponiamo grande fiducia nella magistratura e speriamo ancora in un ripensamento da parte di chi, dovendo agire nell'interesse collettivo, abbia il coraggio di rivedere le proprie azioni e possa trovare soluzioni che evitino la finale distruzione di una realtà sportiva ed istituzionale rilevante come la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Cosenza.

Comitato Regionale UITS Calabria
Il Presidente
Dott. Luigi Tripodi

Commenti?

Ulteriori rilasci in Proteste

Entrata in vigore Modifiche Regolamento Tecnico
 Inviato da ltripodi il 12/5/2013 22:00:00 (798 letture)

Nel mese di maggio 2013 sono entrate in vigore alcune modifiche al regolamento tecnico.
In particolare la riduzione dei tempi di gara ed i nuovi tempi di preparazione e dei colpi di prova previsti sono la prima e più importante modifica che interessa le prossime gare federali.
Nessun cambiamento c'è stato per gli allievi ed i giovanissimi che tirano 20 colpi.
E' stato introdotto anche un tempo differente tra l'uso di bersagli elettronici e cartacei.
Si allega la lettera del Presidente Federale Ing. E. Obrist, tutte le modifiche previste dal nuovo regolamento ISSF che entreranno in vigore in seguito ed uno specchietto riassuntivo dei nuovi temi di gara.
La 4^ Federale si svogerà secondo le nuove regole recepite dalla UITS.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Regolamento Tecnico

Raduno tecnico Nazionale Italiana Piana degli Albanesi
Inviato da ltripodi il 11/8/2012 22:30:00 (1511 letture)



Nel mese di luglio si e' tenuta nel Palazzetto dello sport di Piana degli Albanesi una manifestazione di Tiro Paralimpico organizzata dalla FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) e dal CIP (Comitato Paralimpico Italiano) in collaborazione con la sezione TSN di Bagheria sotto il patrocinio dell'amministrazione Comunale di Piana degli Albanesi, della Provincia di Palermo, della Regione Sicilia e dell'INAIL (Istituto Nazionale Assicurazioni Infortuni sul Lavoro).
Alla manifestazione ha partecipato la nazionale paralimpica di tiro a segno accompagnata dal Commissario Tecnico Giuseppe Ugherani e dai tecnici di pistola e carabina.
La rappresentativa nazionale ha svolto un raduno tecnico in preparazione delle paralimpiadi che si terranno a Londra alla fine di agosto.

Nei due giorni di intensa attivita' si sono alternati in pedana atleti provenienti da varie sezioni italiane seguiti dai tecnici nazionali e regionali FISPES-Tiro a Segno, la Calabria e' stata presente con l'atleta Antonio Arcorace della sezione TSN di Roccella Ionica accompagnato dal Presidente del Comitato Regionale Uits ed Allenatore di Pistola Dott. Luigi Tripodi.
Per la Calabria questa e' stata una nuova esperienza in ambito di tiro paralimpico e rappresenta il primo passo fatto dal Comitato Regionale verso l'incentivazione di questa categoria di partecipanti, il Consiglio Direttivo ha infatti deliberato di promuovere l'adesione delle Sezioni TSN calabresi alla FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) e la sensibilizzazione delle stesse verso l'eliminazione delle barriere architettoniche eventualmente presenti nelle palestre di tiro.

Leggi tutto... | altri 3531 bytes | Commenti?


Brilla d'ORO l'ultima gara Olimpica di Campriani
Inviato da ltripodi il 6/8/2012 17:30:00 (725 letture)


Niccolò Campriani conquista l'Oro in Carabina 3 posizioni stabilendo il nuovo record olimpico della specialità e di finale.
Questa volta il Finanziere fiorentino ha messo un bel margine di sicurezza alla sua impresa, con 1180/1200 lasciando ben otto lunghezze al secondo classificato l'americano Emmons con 1172/1200 e nove al coreano Kim con 1171/1200.
Gia al termine della qualificazione si assaporava l'Oro, ma nel tiro a segno le gare finiscono con l'ultimo colpo di finale, come dimostrano le ultime olimpiadi (Atlanta, Atene, Pechino) dove risultati dati per scontati sono stati sconvolti dall'ultimo tiro.
Niccolò ha condotto in difesa la finale dimostrando una grande consapevolezza della sua superiorità amministrando il vantaggio senza cercare la perfezione assoluta del 10,9 ma mantenendo il tiro entro ampi margini di sicurezza controllando la grande emozione del momento.
Questa gestione oculata gli ha comunque consentito di vincere l'ORO e stabilire anche il record di finale.

Leggi tutto... | altri 1691 bytes | Commenti?

Ulteriori rilasci in Londra 2012

Corso Formatori Istituzionali UITS - Calabria
Inviato da ltripodi il 11/7/2011 17:52:43 (3635 letture)


Nei giorni 1-2 e 3 luglio 2011 si è tenuto nella sezione di Cosenza, il Corso di formazione per Istruttori Istituzionali UITS organizzato dal Comitato Regionale Calabria.
L'evento si inquadra nella qualificazione degli Istruttori di Tiro che operano nelle varie sezioni di Tiro a Segno al fine di garantire l'uniformità delle tecniche di addestramento per coloro che prestano servizio armato ed anche per coloro che si avvicinano per la prima volta all'uso delle armi.

Leggi tutto... | altri 3196 bytes | Commenti?

Ulteriori rilasci in Corsi Formazione

XVIII Trofeo UNUCI di Tiro a Segno
 Inviato da ltripodi il 18/6/2009 23:40:00 (1163 letture)

XVIII TROFEO U.N.U.C.I. DI TIRO
SINGOLO ED A SQUADRE – 27 e 28 Giugno 2009


La sezione “T. Gullì” di Reggio Calabria, in collaborazione con la sezione del Tiro a Segno Nazionale , ha organizzato nei giorni 27 e 28 giugno 2009 il XVIII Trofeo UNUCI di Tiro.

Per iscrizioni e regolamento fare riferimento al programma ed alle schede allegate alla presente.

Commenti?

Ulteriori rilasci in Notizie UNUCI

 Cerca

Ricerca avanzata

 Foto
47
BasileA.jpg
IMG_0189.jpg
IMG_0197.jpg
IMG_0563.JPG
IMG_0384_1.jpg

Powered by Comitato UITS Calabria © 2006-2007 Tiro a Segno Calabria | Comitato Regionale UITS Calabria